L’attività degli sviluppatori di Ethereum trascende quella di Bitcoin nel 2020: rapporto

Bitcoin non è più la rete numero uno con un alveare di attività di sviluppatori. Ethereum ha conquistato quel mantello.

Questo è secondo un rapporto pubblicato da Electric Capital, una società di venture capital. Il documento è stato scritto da Maria Shen, che è un partner dell’azienda. Secondo questo rapporto , più di 300 sviluppatori si uniscono alla rete Ethereum ogni mese e questo afflusso significa che molti nuovi sviluppatori sono più attratti dalla rete Ethereum rispetto a Bitcoin e altre piattaforme.

Il secondo posto è fuorviante

Prima di tutto, è degno di nota il fatto che Ethereum abbia continuato a crescere ed espandersi durante il recente Crypto Winter, e la fine di quel periodo di tentativi è culminata in un serio aumento dei prezzi per la criptovaluta. Ci sono alcune persone che hanno mantenuto la convinzione che la rete Bitcoin sia più attiva di qualsiasi altra rete crittografica. Secondo Electric Capital, questa teoria è falsa.

L’essenza del rapporto era valutare i risultati dopo aver tracciato vari ecosistemi crittografici basati su blockchain. Si considera che uno sviluppatore contribuisca attivamente allo sviluppo di una rete blockchain fintanto che lavora su qualcosa ad essa correlato. Secondo questa metrica, la rete Ethereum è più di 4 volte più attiva della rete Bitcoin. In quanto tale, è fuorviante posizionare Ethereum al secondo posto dopo Bitcoin.

La DeFi sta andando forte

Un fattore chiave che ha notevolmente contribuito all’aumento dell’attività sulla rete Ethereum è la proliferazione di vari progetti DeFi. Ethereum ospita numerosi progetti crittografici e molti sviluppatori stanno configurando piattaforme DeFi per l’esecuzione sulla catena.

Annuncio pubblicitario

Man mano che DeFi diventa più popolare, sempre più persone migrano su Ethereum per sfruttare le opportunità finanziarie in forte espansione introdotte da DeFi. D’altra parte, Bitcoin non è stato associato alla DeFi a un livello significativo.

C’è crescita su tutta la linea

Ethereum e Bitcoin non sono le uniche reti crittografiche che hanno visto una crescita, soprattutto negli ultimi mesi. L’intero mercato delle criptovalute è attualmente in fermento con l’attività in quanto molti si preparano alla possibile mega rottura del toro che dovrebbe superare il picco di fine 2017.